disturbi alimentari

Metodi per contrastare la fame emotiva

Ragazzi nel precedente articolo abbiamo visto le differenze che ci sono tra fame emotiva e fame fisiologica (per rileggere l’articolo cliccate QUI ). Oggi invece parliamo delle possibili tecniche che possiamo utilizzare per contrastare il desiderio irrefrenabile di cibo quando la fame nervosa prende il sopravvento.  Io personalmente ho adottato questi metodi, spero possano essere utili anche a voi.

METODI PER CONTRASTARE LA FAME EMOTIVA

  • Pensate ad altro, in particolare a qualcosa di bello,  so che è effettivamente estremamente difficile, ma quando arriva l’attacco della fame emotiva, uno dei metodi più efficaci per contrastare la voglia di mangiare è pensare effettivamente a qualcosa di diverso dal cibo e che ci faccia stare veramente bene.
  • Fate altro, mettetevi in azione, dedicatevi a qualcosa che vi impegni fisicamente, ancora meglio se è un’attività che impegna corpo e mente e che vi piace. Per esempio, se non vi potete muovere, mettetevi a fare delle ricerche su internet su un tema che vi piace o che vi appassiona, seguite nuove pagine o nuovi follower sui social che trattino di un tema che vi rilassi o che vi prenda mentalmente, chiamate o scrivete ad un’amica, dedicatevi ad una passione, giocate con il gatto o il cane, fatevi una partita ad un videogame, uscite a fare una passeggiata ecc. Va bene tutto, basta che vi distacchiate dal pensiero del cibo che in quel momento ha invaso la vostra mente.
  • Chiedetevi quale emozione ha fatto scatenare la fame emotiva. Se vedete che i precedenti metodi non funzionano, entrate in contatto con voi stessi e sentite che emozioni state provando, o quali sono le emozioni che hanno fatto scattare il desiderio irrefrenabile di cibo che state sentendo dentro di voi. Se diventate consapevoli delle vostre emozioni, capirete a poco a poco che non è nulla di incontenibile o di insostenibile.
  • Amatevi. Quando siete sotto attacco e siete presi dall’impulso, provate ad autocalmarvi, dandovi amore, dite a voi stessi amorevolmente che andrà tutto bene, tranquillizzatevi e ripetetevi “Io ce la faccio a resiste, io ho le capacità e le forze per contenere le mie emozioni, io mi amo, io mi prendo cura di me stessa/o, a breve starò meglio.”
  • Non vi colpevolizziate, non arrabbiatevi con voi stessi se state provando questo attacco di fame irrefrenabile, come abbiamo visto nei precedenti articoli, la fame emotiva, la dipendenza alimentare è la manifestazione di un malessere, di un disagio, per uscirne abbiamo bisogno di amore, comprensione, perdono, pazienza, tolleranza verso noi stessi e non di odio o rabbia e se alla fine cederete alla tentazione e mangerete, non succede nulla, non colpevolizzatevi, siete solo caduti, vi rialzerete e domani farete un passo in più rispetto ad oggi e questo fino a che non ci riuscirete, siate fiduciosi.

E voi ragazzi avete altri metodi per non pensare al cibo quando siete presi dall’attacco di fame emotiva?

Un pensiero riguardo “Metodi per contrastare la fame emotiva”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...